Login

Il padel (dallo spagnolo pádel, a sua volta dall’inglese paddle) è uno sport con la palla di derivazione tennistica. Si pratica a coppie in un campo rettangolare e chiuso da pareti su quattro lati, con l’eccezione delle due porte laterali di ingresso. Il gioco si pratica con una racchetta dal piatto rigido con cui ci si scambia una pallina esternamente identica a quella da tennis, ma con una pressione interna inferiore, che permette un maggior controllo dei colpi e dei rimbalzi sulle sponde. Nel 1969 il messicano Enrique Corcuera, volendo costruire un campo da paddle tennis nella propria abitazione, ed essendoci dei muri proprio a ridosso dello spazio disponibile per tracciare il campo, concepì l’idea di considerare i muri come parte integrante del campo di gioco. Corcuera poi regolamentò il nuovo gioco e lo chiamò padel. Il padel è uno degli sport più popolari in America Latina (in particolare in Argentina[3]) e in Spagna, con 4 milioni e mezzo di praticanti amatoriali, oltre a essere discretamente diffuso anche in Portogallo e Svezia. Negli anni 2010 ha visto una forte crescita anche in Italia. La peculiarità più importante che differenzia il padel dalle altre discipline di derivazione tennistica è il fatto che i muri delimitanti il fondo campo fanno parte dell’area di gioco, quindi se la palla rimbalza sui muri può essere respinta con la racchetta.

Visualizzazione di 7 risultati

Ordina per:

Loading...

No Products for load

Back to Top
Help
Salve! Usate questo box per inviarci messaggi via WhatsApp...
Shopping Cart
Close

Nessun prodotto nel carrello.